Flora mediterranea

Queste piante sono presenti in tutto il bacino del Mediterraneo, per nostra comodità vi annoveriamo tutte le specie comunemente coltivate e spontanee ora presenti, perciò nelle schede descrittive specifichiamo la reale origine di crescita spontanea.
piante : 215
pagina: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22

A080 - Alnus glutinosa L. - Ontano nero

Classica pianta per il recupero delle sponde dei corsi d’acqua in consociazione con i salici.Con il suo fittissimo apparato radicale ingloba e trattiene la ghiaia delle sponde.Il legno è il più resistente alla continua immersione in acqua, Venezia è costruita su palificazioni di Ontano.

A090 - Aloe arborescens - Aloe arborea

Questa pianta si è acclimatata da un secolo nei nostri giardini dove veniva coltivata per la sua bella fioritura rosso carico e la sua resistenza alla siccità. È recente l’uso medicamentoso che si fa della gelatina interna delle sue foglie sia come cicatrizzante che in miscela con miele ed alcool, per uso interno (miscela di padre Zago)

A100 - Ammophila littoralis, Beauv. - (Sparto pungente )

I suoi densi cespi sono i primi a frenare lo spostamento delle sabbie sotto l'azione dei venti e la sua capacità di sopportare l'insabbiamento è caratteristica. Specie pioniera per eccellenza è un punto di forza nel consolidamento delle prime dune costiere.

A110 - Ampelodesmos mauritanicus, (Poir.) T. Durand & Schinz - (Tagliamani)

Singolare ciuffo compatto di foglie assurgenti con gli steli dei fiori che svettano al centro, si insedia prepotentemente sulle pendici scoscese delle colline calcaree creando un panorama singolare. E’ una pianta pioniera.

A120 - Anthemis maritima L. - Camomilla marina

Sulle sabbie delle spiagge, i bassi, densi cuscini spiccano per il colore verde intenso, e la fioritura decisamente estiva li caratterizza.

A130 - Arbutus unedo L. - Corbezzolo

Da cespuglio medio alto a piccolo albero, molto versatile per tutti i terreni poco calcarei, dal mare alla montagna, foglie lanceolate simili a quelle dell'alloro, cortecccia rossastra squamosa, bellissimo l'accoppiamento con L'Erica arborea a formare un unico cespuglio con due piani che presentano differenti tempi di fioritura. Fiori bianchi a grappolo a fine inverno, coesistenti con i frutti eduli. E’ una delle mediterranee che si ritrova naturalmente più a Nord, ne è nota la presenza in Irlanda

A131 - Arbutus unedo L. Nano - Corbezzolo Nano

Varietà di difficile reperimento- Mutazione del Corbezzolo comune con portamento molto raccolto, utile per vestire spazii ristretti dove il corbezzolo normale avrebbe un accrescimento eccessivo. Ama i terreni subacidi ben drenati. Sopporta bene il pieno sole. Frutti più grossi e succosi del normale. Vive bene anche in vaso.
scheda listino

A280 - Arenaria balearica - Arenaria della costa

scheda listino

A281 - Arenaria Bertolonii Fiori - Arenaria delle grotte

A140 - Armeria pungens (Link) - Spillone delle spiagge

Piccolo cespuglio con lunga fioritura persistente, tipico delle coste occidentali e settentrionali. Simile come aspetto ma con abitat sulle sommità delle montagne meridionali L’Armeria Sulcitana. Endemismi sardo-corsi.
pagina: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22