Flora mediterranea

Queste piante sono presenti in tutto il bacino del Mediterraneo, per nostra comodità vi annoveriamo tutte le specie comunemente coltivate e spontanee ora presenti, perciò nelle schede descrittive specifichiamo la reale origine di crescita spontanea.
piante : 215
pagina: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22

E100 - Eucalyptus camaldulensis L. - Eucalypto camaldulense

Pur tanto vituperati in questi ultimi tempi, non credo si possa negare che questi alberi abbiano fornito ai sardi ,in questo ultimo cinquantennio tutta una serie di servigi che vanno dalla protezione dai venti nelle pianure a tanta legna da ardere, a tanto lavoro facile ai molti Enti che si sono preoccupati di impiantarli dovunque. Resta comunque il fatto che queste piante riescono a sopravvivere in condizioni limite, e ciò è quel che conta quando vogliamo una massa verde che cresca veloce e con tante radici.

E070 - Eucalyptus Cinerea L. - Eucalypto cinerino

E' una specie che viene coltivata per l'aspetto caratteristico delle sue foglie giovanili, usate come fronda recisa dai fiorai.

E080 - Eucalyptus Citriodora L. - Eucalipto citrino

E110 - Eucalyptus globulus L. - Eucalipto

E' talvolta la sua fioritura più appariscente che lo distingue dagli altri congeneri,

E090 - Eucalyptus gunnii L. -

E130 - Euphorbia characias L. - Euforbia cespugliosa

E220 - Euphorbia cupanii - Euforbia sarda

E140 - Euphorbia dendroides L. - Euforbia arborea

I cespugli di un verde tenero in primavera e subito rossi all'arrivo dell'estate spiccano sul resto della macchia ancora verde carico dei terreni poveri. Come tutte le Euforbie il suo lattice è vescicante. Tipiche dei terreni poveri e degradati, son buone pioniere.

E150 - Euphorbia paralias L. - Euforbia marina

E160 - Euphorbia pithyusa L. - Euforbia delle Baleari

pagina: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22