Piante

A200 - Asphodelus microcarpus, Salm. et Viv. - Asfodelo

Pianta erbacea perenne con radici ingrossate. Fusto a portamento verticale ramificantesi nella parte superiore.
Foglie: basali lineari- lanceolate.
Fiori: di colore bianco portati in infiorescenze ramificate a forma di piramide, tepali con nervature di colore verde bruno.
Frutto: capsula sferica.
Questa pianta presente in: Flora mediterranea, Recupero ambientale - Dissesto idrogeologico
Denominazione
Italiano:- Asfodelo; Sardo :- Cadilloni, irbutu, iscraria, arbutzu.
Origine
Fioritura
Febbraio- maggio
Ecologia
Vive soprattutto in terreni incolti dove forma estensioni anche molto elevate, nei pascoli.
Uso
Gli scapi fiorali per cestineria.
Osservazioni
Consigli
Esposizione:-pieno sole
Substrato:-indifferente, compatto
Irrigazione:-primaverile, poca