Tetti e pareti verdi

piante: 36
pagina: 1 | 2 | 3 | 4

P240 - Psoralea morisiana - Trifoglio di Moris

P250 - Ptilostemon casabonae - Cardo di casabona

Q010 - Quercus coccifera - Quercia coccifera, quercia spinosa

Rara specie delle coste meridionali della Sardegna, è un grosso cespuglio che cresce in terreni arenacei e asciutti. Resistente al salmastro, ottimo per giardini al mare e consolidamento delle dune. Un tempo doveva essere più diffusa se i Romani chiedevano ai Sardi un tributo in Cocciniglia, colorante estratto dal Chermococcus ilicis, insetto che vive parassita sulle sue foglie.

R130 - Rhamnus persicifolius - Ranno sardo

R050 - Rosa serafinii - Rosa di Serafino

In autunno con i suoi frutti rossissimi, in primavera col tenero rosa dei fiori, in estate con le sue spine, non passa mai inosservata sulle nostre montagne.

R040 - Rosa sempervirens - Rosa di macchia, rosa di San Giovanni, rosa sempreverde, rosa lustra.

Piacevole ricoprente della Sardegna meridionale che nulla ha da invidiare a più blasonate rose coprisuolo, con una ricca fioritura primaverile e un fogliame persistente verde cupo.

S041 - Salvia desoleana -

Dalle grandi foglie è ricavata una essenza importante in profumeria, e simile alla Salvia sclarea ma più ricca in olii essenziali. Si comincia a coltivarla.

S050 - Santolina insularis (Gennari ex Fiori) Arrigoni - Santolina, crespolina maggiore, crespolina sarda

Altra aromatica endemica della Sardegna e Corsica con portamento compatto. Molto belli i cuscini fioriti, e le foglie dalla forma singolare.

S070 - Satureja thymbra(origano Fenicio) - Santoreggia sarda

Essenza aromatizzante tipica delle cucine del bacino orientale del Mediterraneo è presente in Sardegna in forma spontanea solo sul colle di S. Michele a Cagliari, per cui se ne ipotizza la introduzione per uso alimentare in tempi antichissimi, quando la capitale era un porto fenicio. Ama i terreni calcarei e assolati.

S090 - Silene corsica - Silene di Corsica

Piccola tappezzante delle dune con foglie glauche tormentose caratteristiche per la sabbia che vi rimane adesa e fiori biancastri .Endemismo sardo corso.
pagina: 1 | 2 | 3 | 4